Giorno 7 – Suggerimenti sulla sequenza delle attività – Esegui il passaggio di PowerShell

È il giorno 7 di questi 7 giorni non consecutivi di suggerimenti, ed è l'ultimo suggerimento sulla sequenza di attività della mini serie... volume 1. Per quanto il team ConfigMgr abbia integrato il prodotto, non può fare tutto. Possiamo scrivere un milione di richieste uservoice, ma alla fine della giornata, un buon amministratore ConfigMgr ha bisogno di PowerShell per andare oltre le basi ed essere davvero creativo. Il team ConfigMgr lo sa e ci ha permesso di ottenere il massimo da PowerShell con il Eseguire il passaggio di PowerShell.

Per un po' dovevamo usare il Esegui il passaggio della riga di comando, chiama powershell.exe e diventa creativo con un comando powershell o chiama uno script in un pacchetto. Quindi ci hanno dato il passaggio di script Esegui PowerShell, che lo ha reso più semplice, potevamo inserire un nome di script, associare un pacchetto e sarebbe stato eseguito. Poi, nel 1902, ci hanno regalato la salsa magica che ha reso il passo super speciale. Ora possiamo incorporare uno script PowerShell completo direttamente nel passaggio o creare facilmente una variabile TS reindirizzando l'output dello script in una variabile.

I "vecchi tempi" dell'utilizzo di PowerShell nella sequenza di attività
I "vecchi tempi" dell'utilizzo di PowerShell nella sequenza di attività
Utilizzo del passaggio 1902+ per creare una variabile dall'output di PowerShell
Utilizzo del passaggio 1902+ per creare una variabile dall'output di PowerShell
Chiamare un file di script PowerShell con un pacchetto di riferimento
Chiamare un file di script PowerShell con un pacchetto di riferimento
Incorporando uno script direttamente nella sequenza di attività, non è necessario un pacchetto di riferimento
Incorporando uno script direttamente nella sequenza di attività, non è necessario un pacchetto di riferimento!!!

Questo passaggio è fantastico, è così flessibile e ti consente di fare qualsiasi cosa in una sequenza di attività che puoi immaginare. Qualcosa che ho fatto con PowerShell in quella sequenza di attività include:

  • Crea variabili
  • Leggi e attiva una linea di base
  • Impostazione delle chiavi di registro
  • Attiva azioni client (HWINv)
  • Avvia moduli XAML o frontend basati su PowerShell
  • Controlli prevolo
  • Schermata iniziale

Quindi, fino a quando tutte queste cose non sono passaggi della sequenza di attività CM nativi, abbiamo PowerShell e con il passaggio PoweShell aggiornato, rende le cose MOLTO più semplici.

La parte MIGLIORE del passaggio aggiornato è l'incorporamento di script, rimuovendo il requisito per un pacchetto di riferimento. Questa capacità mi ha permesso di essere molto più agile nel correggere i bug negli script di quanto sarebbe stato in un pacchetto. Modifica di un pacchetto in produzione... GRANDE AFFARE... fare un piccolo cambiamento nella TS... NESSUN AFFARE.

Quindi il mio consiglio .. inizia a convertire file batch, script PowerShell in script PowerShell incorporati senza contenuto richiesto.

Spero che ti siano piaciuti i 7 giorni di Suggerimenti per la sequenza delle attività. Se hai domande o commenti su qualcuno di essi, contattami su Twitter @RecastSoftware

Se hai trovato utile questa mini serie, faccelo sapere e ne troveremo altre e sentiti libero di suggerire argomenti. Grazie per esserti sintonizzato!

Vedi altri suggerimenti:

Tag versione nella descrizione

Pausa della sequenza di attività

Le variabili si raccolgono e catturano

Timbratura registro SMSTS

Esegui il passaggio della sequenza di attività

Indirizzi IP statici e OSD

Scopri come Right Click Tools sta cambiando il modo in cui vengono gestiti i sistemi.

Aumenta immediatamente la produttività con la nostra Community Edition limitata e gratuita.

Inizia oggi con Right Click Tools:

Supporto

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Inviando questo modulo, comprendi che Recast Software può elaborare i tuoi dati come descritto nel Recast Software politica sulla riservatezza.

it_ITItalian