Annuncio di Right Click Tools 4.0 – Novità in Builder

Recast Software ha recentemente rilasciato la nuova versione 4.0 del Right Click Tools. Questo è il primo di una serie di approfondimenti sulle funzionalità aggiornate all'interno della nuova versione.

Iniziamo con gli aggiornamenti a una piattaforma di automazione preferita: Builder. Quindi cos'è esattamente il costruttore? Builder è un framework per creare il tuo Right Click Tools. Ha tutte le azioni disponibili a portata di mano, che puoi unire con gli script di PowerShell e creare automazioni di tipo runbook di automazione molto potenti. Guarda:

Right Click Tools Builder versione 4.0

Sulla sinistra hai un elenco delle azioni personalizzate che hai creato. L'area centrale è la tua "scheda di lavoro". Si inizia con un singolo "Punto di partenza", in cui è possibile creare parametri e selezionare l'output che si desidera visualizzare. Il lato destro contiene l'elenco delle azioni tra cui è possibile scegliere. Trova quello che stai cercando, trascinalo dal riquadro delle opzioni alla scheda di lavoro, disegna la freccia e applica i parametri. Nessun codice necessario. Se hai familiarità con l'Right Click Tools, allora sei già a metà strada.

Ecco un paio di esempi. Sebbene questi siano piuttosto semplici, ti danno un'idea delle possibilità. L'esempio 1 è uno strumento che aggiungerà un utente a un gruppo locale o rimuoverà un utente da un gruppo locale. Abbiamo impostato il gruppo locale predefinito come amministratori. Scenario, è necessario concedere a qualcuno i diritti di amministratore locale su una workstation (o un gruppo di) per un'installazione manuale del software. Quindi, quando hanno finito, vuoi rimuoverli di nuovo.

Esempio Right Click Tools Builder versione 4.0
Esempio Right Click Tools Builder versione 4.0

Abbiamo creato un nuovo modello Builder, trascinare l'azione "Aggiungi membro del gruppo locale" sulla lavagna, quindi trascinare una freccia dal nodo di avvio all'azione Aggiungi membro del gruppo locale. Quando fai clic sulla freccia, diventa blu in modo da sapere che è l'oggetto attivo e mostra le informazioni richieste che devono essere fornite. Ciò significa che queste informazioni dovranno essere create sul nodo iniziale. Creiamo i parametri che l'utente amministratore di Right Click Tool fornirà come input.

Modello Right Click Tools Builder
Modello Right Click Tools Builder

Quindi abbiamo aggiunto un parametro di input, digitato stringa e lo abbiamo chiamato Nome membro, ripeteremo questo processo per gli altri campi obbligatori. Per i prossimi due campi, aggiungerò anche i valori predefiniti, poiché la maggior parte delle volte saranno probabilmente ciò che si desidera inserire comunque.

Parametro di input del costruttore Right Click Tools
Parametro di input del costruttore Right Click Tools

Ok, ora che abbiamo creato i nostri parametri di input, è il momento di mapparli.

Parametri di input della mappa

Dopo aver fatto clic sulla freccia, diventerà blu e mostrerà l'elenco dei parametri di input richiesti. Fare clic sul parametro richiesto (in questo caso Nome computer) e abbinarlo ai parametri disponibili. Ora che abbiamo finito, finiamo di collegare i parametri.

Parametri di input della mappa
Scegli i parametri di mappatura
Scegli il nodo che ha i parametri disponibili (Nodo iniziale)
Scegli il nodo che ha i parametri disponibili (Nodo iniziale)
Scegli il nodo che ha i parametri disponibili (Nodo iniziale)

Bene, a questo punto, abbiamo tutti i nostri parametri mappati e questo strumento dovrebbe funzionare... quindi proviamolo!

Sulla nostra macchina di prova PC03, vediamo chi è nel gruppo di amministrazione locale:

Guarda chi è nel gruppo di amministrazione locale

Dalla console, fare clic con il tasto destro -> Runner RCT

Dalla console, fare clic con il tasto destro, Runner RCT
Seleziona azione
Parametri di input
Parametri di input
Esegui azione

Quindi fai clic su Fine e guarda cosa succede... Sembra che abbia funzionato!

Aggiungi utente al gruppo locale

E indovina un po', la finestra di dialogo non ha mentito, la macchina mostra che l'account è stato aggiunto al gruppo di amministratori:

 La macchina mostra che l'account è stato aggiunto al gruppo di amministratori

?
Ok, ora confermiamo che la parte funziona, torniamo indietro e aggiungiamo la funzione "Rimuovi".

Aggiungi la funzione "Rimuovi"

?

Abbiamo aggiunto "Rimuovi membro del gruppo locale" e aggiunto la "Freccia" per collegare l'azione di avvio all'azione di rimozione. L'impostazione è la stessa di "Aggiungi membro del gruppo locale", richiede gli stessi parametri. Ma ora abbiamo bisogno di un modo per far sapere al Runner quale "Percorso" prendere, aggiungere o rimuovere. Quindi abbiamo aggiunto un booleano (casella di controllo) al modulo e l'abbiamo chiamato di conseguenza. Quindi non ci resta che impostare le condizioni per ogni azione. Esegui "Aggiungi" se selezionato, Esegui "Rimuovi" se non selezionato.

Esegui "Aggiungi" se selezionato, Esegui "Rimuovi" se non selezionato.
Esegui "Aggiungi" se selezionato, Esegui "Rimuovi" se non selezionato.

Ok, ora eseguiamolo di nuovo... ma questa volta lo usiamo per rimuovere l'account

Esegui azione per rimuovere l'account

Oh bene, ha funzionato

Esegui azione completata

Ricontrollando il computer, sì, garytown ora è stato rimosso dagli amministratori:

Il doppio controllo del computer è stato rimosso

E Confermato funziona su tutta la collezione… almeno se le macchine sono accese:

Schermata di conferma

Ok, esempio 2, utilizzo di uno script PowerShell come azione

Utilizzo di uno script PowerShell come azione
Visualizza: risultati a schede

Nell'azione di avvio, è stato aggiunto un parametro "Note" ad esempio, che passeremo allo script PowerShell.

Aggiungi note sui parametri

Puoi vedere che c'è un parametro nello script chiamato "Note" che estrarrà effettivamente il set di parametri quando esegui l'azione nello script.
Quindi fare clic su "Mostra flusso di avanzamento" e selezionare la casella:

Mostra flusso di avanzamento

Abilita "Casella di controllo" su Mostra flusso di avanzamento
Quando esegui l'azione che hai creato, vedrai i risultati e tutto ciò che hai specificato nello script come output verrà visualizzato:

Abilita "Casella di controllo" su Mostra flusso di avanzamento

Come abbiamo appena dimostrato, RCT Builder ha il potenziale per automatizzare le attività o creare nuove azioni che potrebbero essere uniche per il tuo ambiente.

Provalo scaricando l'ultima versione 4.0 da  Recastsoftware.com.

Scopri come Right Click Tools sta cambiando il modo in cui vengono gestiti i sistemi.

Aumenta immediatamente la produttività con la nostra Community Edition limitata e gratuita.

Inizia oggi con Right Click Tools:

Condividi questo:

Supporto

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
it_ITItalian