WaaS – Funzionalità su richiesta – RSAT

<img style="”float:" right;” src="”https://www.recastsoftware.com/wp-content/uploads/2021/10/Recast-Logo-Dark_Horizontal.svg”" alt="&quot;Immagine&quot;" height="”43″" width="”150″">

Funzionalità su richiesta – Reinstalla RSAT

Gli strumenti di amministrazione remota del server o RSAT sono utilizzati da molti amministratori di sistema. Durante gli aggiornamenti di manutenzione Windows 10, 1909 -> 20H2, ad esempio, le funzionalità su richiesta vengono rimosse. Ciò significa che devi fare qualcosa per reinstallarli automaticamente se vuoi migliorare l'esperienza dell'utente. Puoi ottenere ciò abilitando gli aggiornamenti dinamici, ma se questa non è un'opzione, hai alcuni altri metodi.

Un metodo che puoi fare è aggiungerli direttamente nel file WIM che stai distribuendo, ma poi stai rendendo il tuo WIM più grande e viene applicato a tutti. Personalmente mi piace mantenere il WIM il più snello possibile, quindi scaricare dinamicamente solo ciò che è necessario.

Il metodo successivo, e quello su cui andrò in modo più approfondito, consiste nel creare un pacchetto ConfigMgr con i file cab della funzionalità richiesta su richiesta e quindi utilizzare un passaggio di PowerShell nella sequenza di attività di aggiornamento di Windows per installare RSAT

Creazione del pacchetto e del programma ConfigMgr

Il Pacchetto è un pacchetto standard con le Cabine Feature on Demand. Dovrai prendere le funzionalità su richiesta (Disco 1) dal sito dei contratti multilicenza di Microsoft. Una volta che hai l'ISO, dovrai prendere le cabine Feature on Demand di cui hai bisogno. Ora il disco ha molto di più di un semplice RSAT, insieme a molte lingue, quindi l'intero contenuto ISO è di circa 5 GB, che non vuoi avere nel tuo pacchetto.
Ho trovato questo script per la prima volta sul Microsoft blog che mi ha aiutato a ottenere i file di cui avevo bisogno, ma ho scoperto rapidamente che c'erano ancora molte cose che non mi servivano.

Ho preso quello script e l'ho modificato, quindi ho aggiunto la logica per creare automaticamente un pacchetto CM, insieme a un programma utilizzato per il pre-caching. Lo script può essere trovato su GitHub.

Funzionalità su richiesta 02
Funzionalità su richiesta 01
Funzionalità su richiesta 10

Viene creato il programma pre-cache che ti consentirà di chiamare il pacchetto in modo dinamico nella sequenza di attività, in modo che non sia effettivamente referenziato nella sequenza di attività. Importante, è necessario selezionare la casella nel programma nella scheda Avanzate per "Consenti l'installazione di questo programma dalla sequenza di attività Installa pacchetto senza essere distribuito"

Evitare di fare riferimento a pacchetti in una sequenza di attività

Il motivo per cui si vuole evitare di fare riferimento a pacchetti in una sequenza di attività è quando quel pacchetto è necessario solo in un piccolo sottoinsieme di macchine. Potresti voler pre-memorizzare nella cache la sequenza di attività in anticipo o far scaricare tutto il contenuto prima di avviare la sequenza di attività, in modo da evitare che tutte le macchine scarichino 100 MB in più o qualunque cosa accada quando solo pochi le macchine ne hanno davvero bisogno. I primi esempi per quando questo è utile sono i pacchetti driver, che possono essere molto grandi e ti piacerebbe averli memorizzati nella cache in anticipo, ma sono specifici del modello.

Come otteniamo il download dinamico del contenuto solo su macchine che vogliamo che sia scaricato? Sono necessari alcuni passaggi nella sequenza di attività.

Ecco il nostro modulo Features on Demand per RSAT, puoi vedere che non ci sono riferimenti:
Funzionalità su richiesta 03

Nella sequenza di attività, per prima cosa controllo per vedere se RSAT è già installato sulla macchina mentre si trova il sistema operativo di livello inferiore (1909).

Funzionalità su richiesta 04

Il gruppo successivo verrà eseguito solo se è stato trovato RSAT, se non è stato trovato, salta semplicemente il gruppo e va avanti.
Funzionalità su richiesta 05

Qui creiamo una variabile che contiene l'ID del pacchetto, utilizzato nel passaggio successivo.
Funzionalità su richiesta 06

Ora prendiamo l'ID e aggiungiamo :Pre-cache, che è il nome del programma sul pacchetto RSAT. Con queste informazioni, il TS saprà cosa scaricare.
Funzionalità su richiesta 07

Questo passaggio scarica il pacchetto ... perché esegue il programma che hai creato, motivo per cui abbiamo una riga di comando "fittizia" di "cmd.exe /c", quindi una volta scaricato il pacchetto, esegue immediatamente il programma e non fa nulla, poi va avanti. È così che otteniamo il pacchetto da scaricare senza farvi riferimento.
Funzionalità su richiesta 08

Ora che è stato scaricato, dobbiamo tenere traccia di dove si trova nel file system, quindi possiamo sfruttare i file in esso in un secondo momento, è qui che entra in gioco questo script PowerShell.
Funzionalità su richiesta 09

Fondamentalmente per scomporlo, stiamo controllando due possibili posizioni delle variabili in cui potrebbe essere stato scaricato, l'area della cache della sequenza di attività (_SMSTaskSeqeuncePackages) o la cache CM (c:windowsccmcache). Se uno di questi esiste nelle variabili TS, prendiamo la posizione e la passiamo alla nostra variabile, in questo caso "FoDs01", così possiamo trovare il contenuto del pacchetto in seguito quando vogliamo usarli.

A questo punto, abbiamo scaricato il contenuto sulla macchina e catturato la posizione dei file, quindi possiamo consentire alla macchina di aggiornare le finestre.

Dopo gli aggiornamenti di Windows - Reinstallazione di RSAT

Dopo che la macchina si aggiorna (1909 -> 20H2), vorremmo reinstallare RSAT. Sfruttando la variabile che abbiamo creato prima dell'aggiornamento "RSATEnabled", chiameremo lo script per reinstallare RSAT, inoltre ci assicuriamo di avere catturato la posizione dei file "FoDs01".

Funzionalità su richiesta 11

Quindi sfruttiamo nuovamente PowerShell per installare le funzionalità su richiesta.
Funzionalità su richiesta 12
Lo script è attivo GitHub

Nota, se hai più lingue installate su un singolo computer, devi avere tutti i file di lingua per ogni funzionalità che vuoi installare. Mi sono imbattuto in quel problema quando stavo usando la stessa macchina di prova per reinstallare diverse lingue su una macchina e provando a reinstallare RSAT. L'installazione di RSAT non è riuscita finché non ho fornito tutti i file RSAT di lingua aggiuntivi per ogni lingua che avevo installato.

Circa Recast Software
1 organizzazione su 3 che utilizza Microsoft Configuration Manager si affida a Right Click Tools per far emergere le vulnerabilità e rimediare più rapidamente che mai.
Scarica strumenti gratuiti
Richiedi prezzi

Scopri come Right Click Tools sta cambiando il modo in cui vengono gestiti i sistemi.

Aumenta immediatamente la produttività con la nostra Community Edition limitata e gratuita.

Inizia oggi con Right Click Tools:

Supporto

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Inviando questo modulo, comprendi che Recast Software può elaborare i tuoi dati come descritto nel Recast Software politica sulla riservatezza.

it_ITItalian