Importa dati SCCM personalizzati in ServiceNow

Questo è il quarto post di un blog di cinque post. Questo si concentrerà su come importare dati SCCM personalizzati. Originariamente, ho creato un post sul blog ambientato ServiceNow e SCCM per aiutare i nostri clienti a importare Report delle informazioni sulla garanzia (WIR) e Rapporti Enhansoft (ER) dettagli in Database di gestione della configurazione ServiceNow (CMDB). Questo post del blog coprirà i passaggi da 12 a 15 nell'elenco seguente.

Passi per integrare i dati SCCM con ServiceNow

La sequenza di attività, ad alto livello, che ho svolto per impostare un ambiente di sviluppo per integrare SCCM con ServiceNow sono come segue:
1. Crea un account con ServiceNow.
2. Richiedi un ServiceNow Istanza dello sviluppatore.
3. Accedi al ServiceNow Esempio.
4. Attiva il plugin SCCM.
5. Creare l'account utente per il ServiceNow Server MID.
6. Installa un ServiceNow Server MID nella tua organizzazione.
7. Convalida la comunicazione tra i ServiceNow MID Server e ServiceNow.
8. Crea un server SQL Conto per il ServiceNow Fonte di dati.
9. Utilizzare il plug-in di integrazione SCCM 2016 per importare i dati nel ServiceNow CMDB.
10. Pianificare l'importazione dei dati SCCM.
11. Pulisci i dati "campione" predefiniti.
12. Creare l'origine dati per importare dati SCCM personalizzati.
13. Importa dati SCCM personalizzati.
14. Confermare i dati SCCM personalizzati in ServiceNow.
15. Visualizza i dati importati da SCCM.
16. Crea una trasformazione per Rapporti sulle informazioni sulla garanzia Dati.
17. Eseguire la trasformazione.
18. Conferma che i computer sono collegati ai loro dati di garanzia.
19. Modificare il layout del modulo.
Come ho affermato prima, Come importare dati SCCM personalizzati in ServiceNow, mostrerà i passaggi da 12 a 15. Inizierò mostrandoti come creare un'origine dati in ServiceNow. Ciò consentirà l'importazione dei dati di garanzia WIR che sono memorizzati nel database di SCCM. Successivamente, ti mostrerò come importare dati SCCM personalizzati, confermo che i record sono stati importati correttamente e poi ti mostrerò come visualizzare un record del computer.

Nel mio quinto e ultimo post ti mostrerò come personalizzare e testare le importazioni utilizzando le trasformazioni e quindi come visualizzare i dati di garanzia WIR all'interno dell'oggetto computer in ServiceNow.

Per rivedere i passaggi da otto a undici, vedere il post, Come integrare i dati SCCM con ServiceNow, per i passaggi da cinque a sette, vedere, Come configurare un server MID ServiceNow per l'utilizzo con SCCM, e per i passaggi da uno a quattro, consulta il post, Come richiedere un'istanza per sviluppatori ServiceNow da integrare con SCCM.

Origini dati del plug-in di integrazione SCCM

Il plug-in di integrazione SCCM include origini dati pronte all'uso che porteranno i dati SCCM comuni nel ServiceNow CMDB. Tuttavia, voglio inserire alcuni dati "non comuni" o quelli che chiamerò "personalizzati" (dettagli della garanzia del computer WIR) nel CMCB, quindi nei prossimi passaggi ti mostrerò come estendere la funzionalità del collegare.

Per ottenere i dati di garanzia WIR dal database SCCM nel ServiceNow CMDB, dobbiamo prima creare un'origine dati.

Crea l'origine dati per importare dati SCCM personalizzati

Inizia accedendo al tuo ServiceNow Esempio e individuare la sezione del plug-in di integrazione SCCM.
Importa dati SCCM personalizzati - Nuovo pulsante
Nel Navigatore filtro genere SCCM. stampa accedere. Sotto Integrazione – Microsoft SCCM 2016, clicca su Origine dei dati. Clicca sul Nuovo pulsante.

Importa dati SCCM personalizzati - Pulsante Cerca
popolare il Nome e Importa etichetta tabella impostata campi. Clicca sul Tipo menu a discesa del campo e selezionare JDBC. Fare clic sul pulsante di ricerca in Usa server MID campo.

Importa dati SCCM personalizzati - Server MID
Seleziona l'appropriato Server MID.

Importa dati SCCM personalizzati - Nuovo record
Nel Formato campo, fare clic sul menu a discesa e selezionare Server SQL. Nel Nome del database campo digitare il nome del database con i dati SCCM che si desidera importare. Aggiorna il Nome istanza e/o il Porta del database se il nome dell'istanza o le porte non sono quelli predefiniti.

Nel Nome utente digitare il campo il ID utente del server SQL account che hai creato (vedi il precedente post sul blog per maggiori informazioni) per accedere al SCCM server SQL Banca dati. Digita la password nel Parola d'ordine campo.

Immettere il nome (NetBIOS o FQDN) di SCCM server SQL nel server campo. Nel domanda campo fare clic sul menu a discesa e selezionare Specifico-SQL.
Nota: Per importare Enhansoft Dati di garanzia WIR quanto segue server SQL è stata utilizzata la query.

SELEZIONA IDgruppo,
timestamp come Timestamp,
IDrevisione,
IDrisorsa,
[Data verifica0],
[Descrizione0],
[HWDeliverables0],
[HWEndDateTime0],
[HWServiceLevel0],
[HWServiceType0],
[HWStartDateTime0],
[Riga0],
[Fabbricazione0],
[Modello0],
[Numero_Seriale0]
DA dbo.v_GS_Enhansoft_Warranty30

Nel Istruzione SQL incolla la domanda. Seleziona la casella di controllo per Usa data e ora dell'ultima esecuzione.
Importa dati SCCM personalizzati - Origine dati
Nel Database dell'ultima esecuzione tipo di campo marca temporale e quindi fare clic su uno dei due Invia o il Aggiornare pulsante. L'origine dati è stata creata!

Importa dati SCCM personalizzati

Ora che l'origine dati è stata creata, ti mostrerò come ho importato i dati di garanzia di WIR dal database SCCM. Indipendentemente dai dati personalizzati che importi dal database SCCM, puoi sostanzialmente seguire gli stessi passaggi.
Importa dati SCCM personalizzati - Informazioni sulla garanzia Enhansoft
Ho iniziato facendo clic su Informazioni sulla garanzia Enhansoft.

Importa dati SCCM personalizzati - Carico di prova 20 record
Direttamente sotto Link correlati, ho cliccato su Carico di prova 20 record.

Importa dati SCCM personalizzati - Successo
Successivamente, mi sono assicurato che il Codice di completamento disse Successo.

Importa dati SCCM personalizzati - Origini dati 
Tornando a Origine dei dati, ho fatto clic sull'origine dati che ho creato (Enhansoft Informazioni sulla garanzia) nell'ultima sezione.

Importa dati SCCM personalizzati - Carica tutti i record
Sotto Link correlati, ho cliccato su Carica tutti i record.

Importa dati SCCM personalizzati - Codice di completamento
Dopo aver confermato che il Codice di completamento disse Successo, sapevo che i dati di garanzia di WIR erano stati caricati (importati) in ServiceNow. Se vuoi, puoi cliccare su Dati caricati per rivedere i dati importati.

Conferma dei dati SCCM personalizzati in ServiceNow

Importa dati SCCM personalizzati - Primo set di importazione
Per confermare che i tuoi dati sono stati importati con successo, fai clic sul primo set di importazione. Nel mio caso il primo set della lista è SET0010479.

Importa dati SCCM personalizzati - Importa set di righe
Sotto Link correlati, seleziona il Importa set di righe scheda. Clicca sul primo record sotto Creato.

Importa dati SCCM personalizzati - Conferma
Verifica che i dati importati vengano visualizzati correttamente. Nel mio caso, questi sono i dettagli della garanzia per un Notebook HP.
Nota: Facendo questo passo in più, sono soddisfatto che Enhansoft's Report delle informazioni sulla garanzia (WIR) I dati SCCM sono nel ServiceNow CMDB.

Visualizzazione dei dati importati da SCCM

Come accennato in precedenza, il plug-in di integrazione SCCM include origini dati pronte all'uso che porteranno i dati SCCM comuni nel ServiceNow CMDB. Diamo un'occhiata a cosa c'è adesso.
Importa dati SCCM personalizzati - Imposta collegamento
Sotto Integrazione – Microsoft SCCM 2016 espandere Importa dati impostati. Selezionare Identità del computer. Oltre al Vai a campo, fare clic sul menu a discesa e selezionare Nome. Cerca uno dei tuoi computer e premi accedere. Quando trovi il computer, seleziona Impostato collegamento accanto al nome del computer. In questo esempio, ho cercato caott* (CAOTTANTE-LEN è la mia postazione di lavoro).

Importa dati SCCM personalizzati - Scheda Importa set righe
Clicca sul Importa set di righe scheda.

Importa dati SCCM personalizzati - Record di destinazione
In questo esempio, sotto record di destinazione, cliccherò su Computer: CAOTTANTE-LEN.

Importa dati SCCM personalizzati - Nessun dettaglio sulla garanzia
Nota che non ci sono dettagli sulla garanzia elencati qui, quindi i dati SCCM personalizzati che ho importato in precedenza non vengono visualizzati.

Importa dati SCCM personalizzati - XML
Clicca sul Azioni aggiuntive pulsante accanto Importa set. Selezionare Esporta->XML (questo record).

Importa dati SCCM personalizzati - Pulsante Apri
Clicca sul Aprire pulsante per visualizzare il file XML.
In fondo al file XML, posso vedere che il l'attributo non ha dettagli sulla garanzia elencati.

Importa dati SCCM personalizzati - File XML
Dal file XML posso dedurre che il campo scadenza garanzia ( ) è incluso nel CI del computer predefinito, ma non vi è alcuna connessione tra i dati di garanzia WIR importati esistenti e il attributo all'interno del CI del computer.

A questo punto ho potuto concludere:
1. Enhansoft Report delle informazioni sulla garanzia (WIR) I record di dati SCCM sono stati introdotti nel ServiceNow CMDB.
2. Nel CI del computer, c'erano campi di informazioni sulla garanzia, ma non erano popolati con dati.
C'è ancora del lavoro da fare, quindi nel mio ultimo post sul blog ti mostrerò come creare ed eseguire una trasformazione per i dati di garanzia, come assicurarti che questi dati vengano applicati agli oggetti del computer e, infine, come modificare il modo ServiceNow visualizza questi dati (Fasi #16-19).

In caso di domande su come importare dati SCCM personalizzati in ServiceNow, non esitate a contattarmi a @GarthMJ.

Scopri come Right Click Tools sta cambiando il modo in cui vengono gestiti i sistemi.

Aumenta immediatamente la produttività con la nostra Community Edition limitata e gratuita.

Inizia oggi con Right Click Tools:

Condividi questo:

Supporto

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
it_ITItalian