Modifica dei report SCCM con Report Builder

Lo sapevi che hai bisogno di un? Amministrazione basata sui ruoli (RBA) ruolo di sicurezza quando si desidera modificare System Center Configuration Manager (SCCM) Ramo Attuale o rapporti 2012 R2 con Generatore di rapporti? Fate! In questo post, ti mostrerò come puoi iniziare a modificare i report SCCM con Generatore di rapporti.

Strumenti per i dati di SQL Server

Prima di iniziare, cosa succede se si desidera solo creare e modificare rapporti con Strumenti per i dati di SQL Server (SSDT)? In questo caso non è necessario creare un SCCM Editor di rapporti ruolo di sicurezza, ma dovrai comunque concedere ai tuoi editori di rapporti l'accesso al server SQL e il database SCCM. Penso, tuttavia, che sia sempre una buona idea creare il ruolo di sicurezza perché aiuterà a documentare chi può creare o modificare i report (se sono SSRS o Potenza BI) per la tua azienda. Inoltre, se tu (l'amministratore SCCM) hai un ruolo di sicurezza, puoi installare e modificare rapidamente i rapporti utilizzando Generatore di rapporti quando SSDT non è utile.

Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder - Security Guy

Ruolo di sicurezza

Nel 2016 ho creato un ruolo di sicurezza SCCM con il Modifica rapporto opzione di sicurezza abilitata per ogni istanza. Ecco il download. Anche se l'URL dice "cm12", è comunque utile usarlo con SCCM Ramo Attuale. Questo ruolo di sicurezza SCCM consentirà a te, l'amministratore SCCM, di concedere diritti a un Directory attiva (AD) gruppo di sicurezza che consentirà loro di modificare e/o scaricare i report esistenti da SCCM. Il ruolo di sicurezza SCCM, tuttavia, lo farà NON concedi ai tuoi editor di report SCCM l'accesso al SCCM database o il server SQL.

Per dare ai tuoi redattori di report SCCM l'accesso al server SQL e il database SCCM, consiglio di concedere a un gruppo di sicurezza AD l'accesso al server SQL e quindi assegnando a questo gruppo i diritti smsschm_users sul database SCCM. Ciò consentirà ai tuoi utenti (gruppo di sicurezza AD) di accedere per interrogare gli oggetti supportati all'interno del database SCCM, MA lo faranno NON essere in grado di modificare qualsiasi cosa o vedere oggetti a cui non hanno accesso all'interno del database SCCM.

Di seguito ti mostrerò come concedere a un gruppo di sicurezza AD l'accesso al server SQL e assegnagli i diritti smsschm_users.

Concessione dei diritti di sicurezza di SQL Server

Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder - Nuovo accesso

Inizia aprendo SQL Server Management Studio (SSMS) e connettersi al tuo SCCM server SQL. Quindi, espandi il Sicurezza nodo. Fare clic con il tasto destro del mouse su Login nodo e selezionare Nuovo accesso...


Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder - Cerca

Clicca sul Ricerca… pulsante.

Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder - Seleziona gruppo AD

Seleziona il Directory attiva (AD) che verrà utilizzato per assegnare le autorizzazioni e quindi fare clic su ok.

Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder - Mappatura utenti

Seleziona il Mappatura degli utenti nodo.

Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder - Database

Seleziona il tuo database SCCM (nel mio caso è CM_CB1) e quindi nella finestra inferiore, seleziona la casella di controllo accanto a smschm_users. Clicca sul ok pulsante per applicare le impostazioni di sicurezza. Con questo passaggio completato, hai concesso al gruppo di sicurezza di AD i diritti per accedere al server SQL e hai concesso a questo gruppo le autorizzazioni appropriate per accedere al database SCCM.

Importazione del ruolo di sicurezza dell'editor di report SCCM

Assicurati di importare il ruolo di sicurezza SCCM e assegna il gruppo di sicurezza AD a quel ruolo di sicurezza SCCM. Ecco il download.

ioSe non sei sicuro di come eseguire questa operazione, consulta il seguente post sul blog, Come importare un ruolo di sicurezza RBA, per suggerimenti su come importare il ruolo di sicurezza. A proposito, questo ruolo di sicurezza è molto simile al SCCM ruolo di sicurezza del lettore di report Ho creato (anche nel 2016).

Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder

Ora che hai finito di concedere al gruppo di sicurezza di AD l'accesso al server SQL, gli hai assegnato i diritti smsschm_users e gli hai assegnato il ruolo di sicurezza, sei pronto per iniziare a modificare i report SCCM con Generatore di rapporti.

Tieni presente che ti consiglio vivamente di non creare report direttamente sul database di produzione. Il motivo è semplice, una query ribelle può "uccidere" il tuo server SQL e potrebbe anche influenzare i tuoi clienti. Dovresti sempre creare il tuo SSRS o Potenza BI report/dashboard in un ambiente di sviluppo.

Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder - Modifica

All'interno della console SCCM, sotto il nodo di monitoraggio, selezionare Panoramica, Segnalazione, e Rapporti. Quindi, individua il rapporto che desideri modificare. Fare clic destro su di esso e selezionare Modificare. Ora sei pronto per partire!

Errore: Generatore di rapporti non disponibile

Se ricevi il seguente messaggio di errore:

Prima di poter creare o modificare report, il computer deve eseguire una versione di Generatore report di SQL Server che corrisponda alla versione di SQL Server utilizzata per il server di report.

Può avere due significati.

Inizia a modificare i report SCCM con Report Builder - Messaggio di errore

1. Devi installare manualmente Generatore di rapporti sul tuo computer.

2. Probabilmente è meno probabile, ma potrebbe significare che ne hai due o più Punti di segnalazione e il server SQL le versioni non corrispondono Questo mi succede spesso a causa della mia configurazione, ma per la maggior parte questo sarà raro.

Rimanete sintonizzati perché tra un paio di settimane avrò un nuovo post con ulteriori suggerimenti per la segnalazione!

In caso di domande su come iniziare a modificare i report SCCM con Generatore di rapporti, per favore sentiti libero di contattarmi @GarthMJ.

Scopri come Right Click Tools sta cambiando il modo in cui vengono gestiti i sistemi.

Aumenta immediatamente la produttività con la nostra Community Edition limitata e gratuita.

Inizia oggi con Right Click Tools:

Condividi questo:

Supporto

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
it_ITItalian