Office 365 Deployment Series con MEMCM – Lezioni apprese sulla distribuzione aziendale Parte 4 – Baseline – Notifiche di tipo Toast

In questo post parlerò di come stiamo usando una linea di base ConfigMgr per controllare l'esperienza dell'utente. Non sto suggerendo a tutti di farlo in questo modo, ma per noi, volevamo fornire una buona esperienza utente, anche a coloro che hanno collegamenti lenti, e farlo sembrare carino pur continuando a sembrare legittimo e nativo.

La linea di base Microsoft 365 è il modo in cui controlliamo due cose, l'applicazione Microsoft 365 nel Software Center e la notifica 365 Toast. La linea di base è costituita da due elementi di configurazione, uno in esecuzione come sistema per determinare lo stato della macchina e uno in esecuzione nel contesto dell'utente finale per visualizzare una notifica di tipo avviso popup. Il CI PreReq abilita o disabilita il CI di lancio di Toast, quindi volevamo davvero che il CI di PreReq venisse eseguito e riparato prima del CI di lancio di Toast.. cosa che non siamo mai stati in grado di fare, ne parleremo più avanti.

script

  • Scoperta pre-richiesta [Lo script di scoperta viene utilizzato anche per apportare modifiche, che in genere verrebbero suddivise in 2 script, questa coppia è un post a sé stante]
  • Scoperta del lancio di Brindisi [Controlla la chiave di registro che dice al CI di avviare Toast (Esegui lo script di riparazione) o tornare a dormire]
  • Riparazione del lancio di Toast [Questo è il contenuto effettivo del brindisi e probabilmente ha bisogno di un post a parte]

La linea di base nella console:

Originariamente li avevamo inseriti in un CI con due impostazioni diverse, ma volevamo provare a controllare l'ordine delle operazioni, il che non è possibile. C'è un UserVoice là fuori ora per permetterci di controllarlo, ma per ora non possiamo. Volevamo che Pre Req Discovery e Remediation venissero eseguiti entrambi prima che venisse eseguito Toast Notification Launch Discovery, ma abbiamo scoperto che le linee di base eseguono tutto in serie.

Ad esempio, per tutti gli elementi della configurazione in una linea di base, passerà attraverso ciascuno degli script di individuazione nel passaggio 1, quindi ritornerà nel passaggio 2 ed eseguirà tutti gli script di correzione per i CI che hanno una correzione contrassegnata come non conforme.

Per questo motivo, abbiamo combinato Discovery e Remediation in un unico script e lo abbiamo inserito nella sezione Discovery per i Pre-Reqs, per sperare di poter eseguire e impostare gli elementi su cui si basa lo script Toast Launch Discovery... ma anche questo è stato dimostrato solo in parte utile.

Diamo prima un'occhiata al CI Pre-Req.?

  • Funziona come sistema
  • assegni
  •   Verifica il contenuto di M365 in CCMCache
  •   Controlla se M365 è già installato
  •   Verifica se la distribuzione del canale semestrale Microsoft 365 è destinata alla macchina e, in tal caso, è visibile nel Software Center
  •   Verifica se la distribuzione del canale semestrale Microsoft 365 è destinata alla macchina e, in tal caso, verifica se ha una scadenza richiesta

In base ai valori restituiti, esegue diverse azioni. Attualmente rappresentiamo 15 diverse permutazioni di quei valori.

Prendiamo alcuni scenari: [vedrai un elenco completo nello script delle 15 dichiarazioni del caso]

  1. Contenuto M365 NON memorizzato nella cache, M365 NON installato: la linea di base vedrà che la macchina NON ha il contenuto e che M365 NON è già installato. Farà in modo che l'applicazione non venga visualizzata in Software Center fino a quando il contenuto non sarà disponibile.
  2. Contenuto M365 memorizzato nella cache, M365 NON installato: la linea di base vedrà che la macchina ha il contenuto e che M365 non è già installato. Si assicurerà che l'Applicazione (Microsoft 365 Semi-Annual Channel) sia disponibile nel software center (visibile), rimuoverà la scadenza e imposterà una chiave di registro per abilitare la notifica del brindisi.
  3. Contenuto M365 memorizzato nella cache, M365 è installato: la linea di base vedrà che M365 è già installato. Imposterà una chiave di registro per disabilitare la notifica del brindisi.

Mentre ci sono altre opzioni, quelle sono le più grandi.

Azioni che il CI intraprenderà

  • Attiva/disattiva il criterio di distribuzione dell'applicazione in WMI ("ROOT\ccm\Policy\(USER GUID\ActualConfig classname = "CCM_ApplicationCIAssignment")
  •   Commuta UserUIExperience da False a True (questo lo renderà visibile nel software center)
  •   Elimina la proprietà EnforcementDeadline (questo cambierà l'applicazione da richiesta con una scadenza a "disponibile" in Software Center)
  • Attiva/disattiva la chiave di registro personalizzata [HKLM\SOFTWARE\SWD\O365 – Property:Enable_0365_Toast – Value: True o False]

Cliente: vedrai la linea di base delle notifiche self-service Microsoft 365.

Registrazione lato client:

Quando la macchina ottiene per la prima volta la politica, ma non ha ancora scaricato il contenuto.

Dopo che il contenuto è stato scaricato, vedrai un po' più di azione qui: (nota che il nostro Discovery & Remediation si trova nello stesso script e lo script si trova nello script "Discovery" nel CI. NON stiamo usando lo script di Remediation nel CI.

In questa immagine stai vedendo che il CI rileva che il contenuto di MS Office è stato memorizzato nella cache di CCM Cache e che M365 non è ancora installato. Vede anche che l'applicazione non è ancora visibile nel software center e il registro non è stato impostato per abilitare il Toast
Quindi esegue Remediation, per abilitare l'app nel software center, rimuovere la scadenza e impostare la chiave di registro per abilitare il brindisi
In questa esecuzione della Baseline, vede che tutto è già a posto e non sono necessarie modifiche.

Questi sono i registri dell'elemento di configurazione "PreReq", che registra toc:\windows\temp\o365_baseline.log

Ora al Brindisi di Lancio CI?
  • Viene eseguito nel contesto dell'utente (quindi il brindisi verrà visualizzato nel suo contesto e sarà visto dall'utente finale)
  • Controlla il valore del registro HKLM\Software\SWD\O365 – Enable_0365_Toast

Valore di registro:

Qui il valore è impostato su false, perché la macchina da cui l'ho catturato ha già installato M365. La linea di base ha visto che M365 era installato e ha commutato questa impostazione da True a False in modo che Toast non si avviasse più. Non ha senso lanciare un Toast per le persone da installare se hanno già installato M365!

Il registro Launch-Toast viene eseguito come utente finale, quindi i registri vanno nella cartella temporanea dell'utente finale (c:\users\%username%\appdata\local\temp\o365_baseline.log)

Il CI ha due script
  • Script di scoperta
  •  Se la chiave di registro = True... Segnala non conforme a CM che attiverà la riparazione
  •  Se la chiave di registro = False... Segnala la conformità a CM e non esegue la riparazione.
  • Script di riparazione

Diamo un'occhiata ai log che potrebbero aiutare a spiegare di più.

Qui puoi vedere se il CI viene eseguito e la chiave di registro è impostata su false, non fa nulla e torna a dormire. Se la chiave di registro è impostata su True, attiva la notifica di avviso popup:

L'immagine di Toast: (Script di riparazione di avvio di Toast)

Quindi questo spiega come funziona il brindisi... Funziona la linea di base.
Gli script sono tutti su GitHub e ho provato ad aggiungere molti commenti, ma se pensi che meritino dei blog, fammi sapere -Gary

?

Dai un'occhiata agli altri post di questa serie:

Lezioni apprese sulla distribuzione aziendale Parte 1 – Contenuti

Lezioni apprese sull'implementazione aziendale Parte 2 – Modifica dei canali

Lezioni apprese sull'implementazione aziendale Parte 3 – Implementazioni

Scopri come Right Click Tools sta cambiando il modo in cui vengono gestiti i sistemi.

Aumenta immediatamente la produttività con la nostra Community Edition limitata e gratuita.

Inizia oggi con Right Click Tools:

Condividi questo:

Supporto

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
it_ITItalian