Cosa posso fare per non sovraccaricare il mio ambiente SCCM?

Una domanda comune che vedo spesso posta all'interno del Forum Microsoft e sul myITforum la mailing list è "Devo distribuire l'applicazione “XYZ” a tutti i computer, ma non voglio sovraccaricare il mio ambiente SCCM, cosa posso fare?" Poiché non avevo visto un post sul blog che trattasse questo argomento, ho deciso di scriverne uno.

Non voglio sovraccaricare il mio ambiente SCCM!

In questo post sul blog spiegherò come a PowerShell script che ho creato ti consentirà di distribuire un'applicazione solo su 6.25% dei tuoi computer! Parlerò di più del perché è 6.25% un po' più tardi.
Questo PowerShell script crea un insieme di raccolte di dispositivi utilizzando l'SMSID/GUID del computer. Tutto, dalle applicazioni, agli aggiornamenti software, ecc., può essere distribuito in queste raccolte create dallo script in modo da non sovraccaricare mai il tuo ambiente SCCM!
Come funziona questo script?

Identificativo unico

Quando un computer si unisce System Center Configuration Manager (SCCM), riceve un identificatore univoco dal server SCCM. Questo ID è chiamato SMSID o GUID.
A proposito, in Microsoft la documentazione precedente SMSID è molto utilizzata ed è ancora chiamata SMS Unique Identifier all'interno del database SCCM. Poiché GUID può avere molti significati diversi, per evitare qualsiasi confusione, utilizzerò SMSID nel resto di questo post del blog.
Questo ID univoco viene utilizzato ogni volta che un computer comunica con il server SCCM. Quando viene creata o aggiornata una raccolta di dispositivi, l'SMSID è uno degli identificatori chiave utilizzati per identificare il computer nella raccolta. Quando una distribuzione viene inviata a una raccolta di dispositivi, solo gli SMSID elencati nella raccolta riceveranno la distribuzione.
NotaNota: nella maggior parte dei casi, se il computer viene reinstallato con un nuovo sistema operativo o viene reinstallato l'agente client SCCM, il computer riceverà un nuovo SMSID.

Perché è importante conoscere l'SMSID?

Caratteri HEX

L'SMSID è composto da caratteri HEX (0-9, AF). Questi 16 diversi caratteri costituiscono l'SMSID assegnato. SCCM assegna in sequenza SMSID a ciascun dispositivo mentre si registra con SCCM.
Ad esempio, se l'ID di un computer è C5FB60A6-207C-4451-A018-278E9FB1BA35 (notare che l'ultimo carattere è 5), il computer successivo terminerà con 6. Pertanto è possibile prevedere che i computer SCCM installati successivamente avranno i seguenti ID :
C5FB60A6-207C-4451-A018-278E9FB1BA36
C5FB60A6-207C-4451-A018-278E9FB1BA37
C5FB60A6-207C-4451-A018-278E9FB1BA38
C5FB60A6-207C-4451-A018-278E9FB1BA39
C5FB60A6-207C-4451-A018-278E9FB1BA3A
C5FB60A6-207C-4451-A018-278E9FB1BA3B
C5FB60A6-207C-4451-A018-278E9FB1BA3C
Eccetera.
Se raggruppi tutti i computer con l'ultimo carattere del loro SMSID come numero 5, otterrai circa uno su 16 computer o 1/16ns o 6.25% del numero totale di computer.
Come ho menzionato nella nota sopra sulla reinstallazione del client o del sistema operativo, questa equazione non si romperà perfettamente per essere 1/16ns, ma più computer hai, meno varianza vedrai.
Cosa posso fare per non sovraccaricare il mio ambiente SCCM
Nel mio piccolo laboratorio di 37 computer (vedi lo screenshot sopra) ogni computer rientra in una delle raccolte di dispositivi di distribuzione. Ogni collezione di dispositivi, a causa delle dimensioni del mio laboratorio di test, varia da 0 a 6 computer.
Usa questo Link per scaricare per evitare problemi di copia e incolla.
Ci sono alcune cose da notare su questo script:
-Non dimenticare di modificare il codice del sito.
-Tutte le collezioni sono limitate a Tutti i client desktop e server.
-Tutte le raccolte vengono aggiornate a 1 minuto di distanza a partire dalle 23:00
Con questo PowerShell soluzione script Posso garantire che non sovraccaricherò mai il mio ambiente SCCM!
Se avete domande, non esitate a contattarmi @GarthMJ.
Hai un'idea per un post sul blog su una query SCCM o un argomento di segnalazione? Fammi sapere. La tua idea potrebbe diventare il fulcro del mio prossimo post sul blog!

Scopri come Right Click Tools sta cambiando il modo in cui vengono gestiti i sistemi.

Aumenta immediatamente la produttività con la nostra Community Edition limitata e gratuita.

Inizia oggi con Right Click Tools:

Condividi questo:

Supporto

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Inviando questo modulo, comprendi che Recast Software può elaborare i tuoi dati come descritto nel Recast Software politica sulla riservatezza.

it_ITItalian