Trova i dati del nome utente all'interno di ConfigMgr – Pt 2

Nel mio ultimo post sul blog, ho parlato dei quattro luoghi in cui trovare i dettagli dei dati del nome utente e di come vengono raccolti/inventati: Inventario hardware, Heartbeat Discovery, Asset Intelligence e BGB. In questo post del blog, ti mostro il modo migliore per sfruttare ciascuno di essi.

Ecco un rapido aggiornamento delle visualizzazioni di SQL Server che è possibile utilizzare per trovare i dati del nome utente:

· v_GS_COMPUTER_SYSTEM

· v_GS_SYSTEM_CONSOLE_USAGE_MAXGROUP

· v_R_System / v_R_System_Valid

· v_CombinedDeviceResources

Quando utilizzare ciascuna vista di SQL Server

Ancora una volta, sto usando la stessa query di SQL Server da Parte 1 perché voglio discutere quali viste di SQL Server utilizzare, quando e perché. Nella schermata successiva, puoi vedere i risultati del mio laboratorio di test.

Selezionare
RV.Netbios_Name0,
CS.NomeUtente0,
SCUM.TopConsoleUser0,
RV.User_Domain0,
RV.Nome_utente0,
CDR.CurrentLogonUser
a partire dal
dbo.v_R_System_Valid RV
join esterno sinistro dbo.v_GS_COMPUTER_SYSTEM CS su RV.ResourceID = CS.ResourceID
join esterno sinistro dbo.v_GS_SYSTEM_CONSOLE_USAGE_MAXGROUP SCUM su RV.ResourceID = SCUM.ResourceID
join esterno sinistro dbo.v_CombinedDeviceResources CDR su RV.ResourceID = CDR.MachineID

Trova dati nome utente - Risultati

Perché dovresti utilizzare una vista di SQL Server rispetto a un'altra? La risposta dipende da cosa stai cercando di fare.

Ecco quattro brevi scenari:

1. Devi sapere chi ha effettuato l'accesso a un computer PROPRIO adesso!

2. È necessario individuare il proprietario di un computer.

3. È necessario individuare l'ultimo utente di accesso per un computer.

4. È necessario determinare la cronologia dell'ultimo accesso utente per un computer.

Di seguito, vado più in dettaglio su quale vista utilizzare in ogni scenario.

Trova dati nome utente – Scenario 1

Devi sapere chi ha effettuato l'accesso al computer PROPRIO adesso!

In questo caso, un computer ha un virus. È in rete e devi trovarlo immediatamente! È necessario utilizzare v_CombinedDeviceResources.CurrentLogonUser poiché questa visualizzazione indica chi è connesso ora.

Le altre viste di SQL Server raccolgono i dati del nome utente basandosi sull'Inventario hardware di Configuration Manager o su Heartbeat Discovery. Nella maggior parte dei casi, queste informazioni sull'inventario vengono raccolte solo una volta al giorno. Tuttavia, il canale BGB viene aggiornato entro 60 secondi dall'accesso a un computer (è un po' più lungo di 60 secondi quando si disconnette). Ciò significa che puoi trovare subito i dati del nome utente.

Trova i dati del nome utente – Scenario 2

Devi individuare il proprietario di un computer

In questa situazione, l'utente della console principale trovato in v_GS_SYSTEM_CONSOLE_USAGE_MAXGROUP è la scelta migliore da utilizzare poiché questo utente ha il tempo di accesso maggiore per un computer specifico ed è quindi probabile che sia il proprietario del computer. Questa visione, tuttavia, presenta alcuni inconvenienti. Guarda la riga 1 nei risultati del mio laboratorio di test. Chi è l'utente principale della console per questo dispositivo? E la linea 8? Chi è attualmente connesso a quel computer? Chi è probabile che sappia qualcosa di questo computer?

Trova i dati del nome utente – Scenario 3

È necessario individuare l'ultimo utente di accesso per un computer

Se sai chi è attualmente connesso a un computer o chi è l'utente principale della console, perché hai bisogno di sapere chi ha effettuato l'ultimo accesso a un computer? Questi dettagli sono raramente necessari, ma ci sono alcuni casi in cui è necessario conoscere queste informazioni. Vedere la riga 14. In situazioni come questa, è possibile scegliere tra v_GS_COMPUTER_SYSTEM o v_R_System.

Di solito, scelgo la vista v_R_System. Come mai? Ci sono due ragioni. Innanzitutto, non trovo molto utile v_GS_COMPUTER_SYSTEM. Nella Parte 1, ho mostrato che i risultati per UserName0 hanno fornito molti valori null. In secondo luogo, la vista v_R_System è già all'interno della mia query. Poiché la vista v_R_System è già presente, non aggiungendo un'altra vista di SQL Server alla mia query, non aumenterei nemmeno il sovraccarico che si verificherebbe se fosse necessario elaborare una vista aggiuntiva. Ecco un suggerimento: se stai guardando i dettagli del computer, non dovresti mai avere una query senza la vista v_R_System. Vedi il mio post, Ottieni i dati più accurati e aggiornati utilizzando la query SQL v_R_System_Valid in Configuration Manager 2012, per ulteriori dettagli.

A proposito, per molti anni, la vista v_GS_COMPUTER_SYSTEM è stata la mia vista di riferimento, ma con l'evoluzione di Configuration Manager, la necessità di questa vista è diventata rara, quindi la uso raramente. Trovo, purtroppo, che ci siano ancora un sacco di domande su Internet che lo utilizzano.

Trova i dati del nome utente - Scenario 4

È necessario determinare la cronologia dell'ultimo accesso dell'utente per un computer

Questa è una situazione un po' nella zona grigia. Non dovresti mai fare affidamento esclusivamente su Configuration Manager per sapere se un utente ha mai effettuato l'accesso a un computer. Invece, usa AD. Se vuoi ancora utilizzare Configuration Manager per una "ipotesi migliore", allora ci sono due posti diversi per raccogliere questi dati. Una delle posizioni è la visualizzazione della cronologia di SQL Server per v_GS_COMPUTER_SYSTEM (v_HS_COMPUTER_SYSTEM) o v_GS_SYSTEM_CONSOLE_USAGE che viene utilizzata da v_GS_SYSTEM_CONSOLE_USAGE_MAXGROUP per determinare l'identità dell'utente della console principale.

Suggerimento per combinare

Perché non combinare tre delle principali colonne del nome utente in un'unica query?

isnull(SCUM.TopConsoleUser0,isnull(CDR.CurrentLogonUser, isnull(RV.User_Domain0+”+RV.User_Name0,'n/a'))) come 'nome utente'

Quando il risultato dell'utente della console principale è null, questa query visualizza i dettagli dell'utente di accesso corrente. Se tali dettagli sono nulli, vengono visualizzate le informazioni sull'ultimo accesso utente. Se tutti e tre i risultati del nome utente sono nulli, viene visualizzato 'n/a'.

Trova i dati del nome utente - Combinazione dei risultati dei suggerimenti

Questo suggerimento funziona bene, ma non è perfetto. Si verifica un problema se si tenta di utilizzarlo come drill down. Per ulteriori informazioni, vedere il mio post sul blog, Perché il mio prompt in SSRS non funziona?

Come ho detto in Parte 1, utilizzo tutte e quattro le viste di SQL Server. Ora che sai come utilizzarli al meglio, anche tu puoi sfruttare quelli che hanno più senso nei tuoi report Configuration Manager. Meglio ancora, combina i dati del nome utente in modo simile ai risultati che ti ho mostrato sopra. Sentiti libero di metterti in contatto con me @GarthMJ se hai qualche domanda.

Scopri come Right Click Tools sta cambiando il modo in cui vengono gestiti i sistemi.

Aumenta immediatamente la produttività con la nostra Community Edition limitata e gratuita.

Inizia oggi con Right Click Tools:

Condividi questo:

Supporto

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Contatti

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
it_ITItalian